I lamponi della pace a L’Aquila

Standard

tulliobugari

6 aprile 2015. Sono stato a L’Aquila, per partecipare alla giornata “Oggi non si parla di guerra”, organizzata, con la collaborazione del Comune, dalle associazioni aquilane Animammersa e Mettiamoci una pezza, che hanno invitato la Cooperativa Agricola Insieme, di Bratunac, Bosnia, quella dei lamponi della pace.
lamponiUna giornata per non parlare di guerra, ma di pace, delle cose che si possono fare in pace, e che già si fanno, giorno per giorno. Il luogo, una “casa” di legno in piazza San Bernardino (laboratorio dell’associazione Mettiamoci una pezza, che sta lavorando ad un bellissimo progetto); dentro, la cornice costituita dalle fotografie di Mario Boccia, tratte dalla mostra “l’imbroglio etnico; al centro le marmellate della ccoperativa: “dentro ci sono le dolcezze dei nostri sogni e delle nostre pazzie” diceva Rada Žarković, raccontando la loro storia e la rete di amicizie e di relazioni sociali cresciute…

View original post 452 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...