Mettiamoci Una Pezza da L’Aquila in Emilia!

Standard

trefotoinsiemeIl 6 Aprile 2012 a L’Aquila, non un artista, ma il contributo di tutti i partecipanti ha dato vita al più grande allestimento di Urban Knitting sino ad ora registrato in Italia.

Oggi, crediamo che la rete che abbiamo creato intorno al nostro progetto abbia maglie ancora strette che ci permettono di rivolgere il nostro impegno e la nostra attenzione anche ad altre zone colpite da disastri ambientali.

Ecco la nostra proposta:
Il 6 Aprile 2013, quarto anniversario del sisma a L’Aquila, andiamo a mettere le nostre pezze a Finale Emilia e a Mirandola ed accendiamo i riflettori sui questi territori colpiti dal sisma del maggio 2012.

Mettiamoci una pezza, perché?

Perché le continue emergenze che colpiscono l’intero Paese e svelano fragili politiche di prevenzione, le inutili polemiche che scaturiscono dalla mancanza di una legge nazionale in materia di gestione dell’emergenza e ricostruzione, non solo devono portare ad una riflessione generale, ma soprattutto, grazie all’impegno condiviso attraverso un atto artistico, ribadire ciò che spesso Animammersa ha sottolineato nel suo operare:

una zona rossa, ovunque si trovi, è questione NAZIONALE.


Allora, guerriglieri con i ferri corti,

Mettiamoci Una Pezza…siempre!😉

tutti i diritti sono riservati

»

  1. Pronti! aspettiamo le istruzioni su come procedere. Le(i) guerrigliere(i) con i ferri corti adottano qualsiasi zona rossa:-)

  2. Pingback: Ciao, mi chiamo Gaia e sono sopravvissuta ad Abilmente. | Vendetta Uncinetta

  3. Pingback: Mettiamoci Una Pezza da L’Aquila in Emilia! |

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...