Una pezza per i Portici

Standard

I Portici - Virtual urban knitting by D. Giagnacovo

I Portici - Virtual urban knitting by D. Giagnacovo

Si sta avvicinando il 5 aprile giorno che è stato scelto per allestire l’istallazione di urban knitting Mettiamoci Una Pezza nata dalla partecipazione di tantissimi di voi che hanno sostenuto la nostra iniziativa. Grazie, siete stati tutti straordinariamente generosi!

Mentre si lavora alla cucitura delle meravigliose pezze che ci avete inviato, raccontiamoci storie.

Viene naturale chiacchierare, ricordare, scherzare mentre si hanno le mani impegnate in questo tipo di lavori, giusto?

E allora abbiamo pensato che sarebbe bello raccogliere anche le vostre “pezze di parole” dedicate ai Portici: le sensazioni, i pensieri, le riflessioni, gli episodi di ieri o di oggi per spiegare a chi verrà a visitare la città o ne vedrà le foto che i Portici, fulcro sociale del centro storico di L’Aquila, non sono solo una serie di costruzioni da riparare.

Un altro esperimento di creazione collettiva, ma questa volta intrecciando vocali e consonanti. Bastano anche poche righe, non abbiamo pretese letterarie, che potrete inviare al nostro indirizzo email: mettiamociunapezza@gmail.com. Come le foto delle pezze, pubblicheremo su questo blog le vostre “pezze di parole” per i Portici.

Regalateci una pezza, anche la penna in fondo è un ferro corto!

About these ads

»

  1. i portici …. un luogo quantico, simultaneamente sapevo chi potevo vedere e non sapevo chi avrei potuto incontrare, sapevo cosa sarebbe successo e non sapevo cosa sarebbe potuto accadere …. il certo e l’incognito simultaneamente in una cornice definita, ben definita eppur sfumata fra montagna e cielo.

  2. Pingback: Una pezza per i Portici da Sandra Antonelli « Mettiamoci Una Pezza

  3. Cosa ne è adesso dei Portici? verrò a L’Aquila per la prima volta il 5, per le pezze, e vorrei conoscere questo luogo della città che capisco è molto caro a tutti voi…

  4. Eccovi la mia “pezza” di parole per i Portici:

    COLORI

    Ho uno strappo nell’anima
    che dà tanto dolore,
    proverò a rammendarlo
    con ricordi e colori:

    l’azzurro del cielo
    del paesaggio aquilano,
    l’arancio squillante
    dello zafferano;

    il lilla brillante
    dei crochi in fiore,
    il verde riposo,
    del Parco del Sole;

    Il giallo dorato
    di S. Bernardino,
    il bianco ed il rosa
    di Celestino;

    il color della pietra
    delle Cancelle,
    il colore dell’acqua
    delle 99 Cannelle;

    il bianco di neve
    del Gran Sasso dormiente,
    il color della roccia
    del maestoso Sirente.

    Ma quel che più amo
    con gioia infinita,
    è il suono e il colore
    dei Portici: è Vita!

  5. Pingback: Una pezza per i Portici da Marianna « Mettiamoci Una Pezza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...